Rivista

copertina issn

Testata

reporting gif

Ultimo Evento

26 luglio 2018, Rometta (Messina) - Villa Martina- XXII Saggio-Spettacolo di fine anno organizzato da Cdr music e l'Accademia "Vocalize"

Social

 

costiera 27giugnoHa avuto luogo nella base aeromobili della Guardia costiera di Catania un incontro tra il comandante di vascello Alfio Di Stefano ed il presidente ed il segretario dell’Accademia nazionale cerimoniale, immagine e comunicazione (A.n.c.i.c.), rispettivamente Francesco Raneri e Luigi Ferrara.
C’è un accordo tra la Direzione marittima della Sicilia orientale e l’A.n.c.i.c. che mira a realizzare percorsi di formazione nelle tematiche del cerimoniale, dell’immagine e della comunicazione.
A breve, infatti, nella sede della Base aeromobili, ci sarà un corso di addestramento professionale sulla comunicazione diventata più che mai un’esigenza particolare per gli addetti ai lavori che quotidianamente sono allertati dagli innumerevoli sbarchi degli immigrati provenienti dalle coste del mediterraneo.
È da circa due anni che l’Accademia ha maggiormente instaurato proficui rapporti con le Forze armate e di polizia tramite l’assertiva costanza del Presidente Raneri e del segretario Ferrara.
Al corso di aggiornamento professionale si unirà anche il personale della Direzione marittima della Sicilia orientale, coordinata dal contrammiraglio Gaetano Martinez coadiuvato dal segretario capo Giuseppe Avinotti.
Molto soddisfatto il capitano di vascello Alfio Di Stefano: con le situazioni che si vengono a creare, la comunicazione è importante per il mio personale. Ho sempre creduto alle relazioni umane, perché incidono a risolvere i vari problemi che ci circondano. L’Accademia nazionale cerimoniale, immagine e comunicazione vanta esperienze internazionali nel settore, ed è proprio per questo che la coinvolgiamo nei nostri percorsi formativi.

Martina Mignosa – Ufficio stampa A.n.c.i.c.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo