Rivista

copertina issn

Testata

reporting gif

Ultimo Evento

17 giugno 2018, Catania - Oratorio chiesa San Francesco di Paola- Esibizioni concertistiche, artistiche e culturali, con sfilata del brand "Chi Ma Giuva" di Maria Giovanna Costa

Social

 

giarre 8marzoIn occasione della Festa Internazionale della donna, giovedì 08 Marzo 2018, nella sede dell’Istituto Alberghiero “Giovanni Falcone” di Giarre, l’Accademia nazionale cerimoniale, immagine e comunicazione ( A.n.c.i.c. ) è stata invitata a partecipare ad una tavola rotonda moderata dalla prof.ssa Monica Insanguine, dirigente scolastico dell’Istituto.
La mattinata è stata dedicata interamente alla donna, ai suoi valori, ai suoi pregi, ai suoi difetti, alle lotte vinte nel tempo e alle sue fragilità.

Tante le tematiche, le emozioni ricevute, gli interventi sostenuti e le storie raccontate e vissute realmente sulla propria pelle come quella dell’Ing. Giuseppe Valenti che ha permesso, a chi era presente, di entrare nella sua vita in punta di piedi e rivelare la tragica e dolorosa storia della figlia, Veronica, vittima di femminicidio.
Non a caso proprio sul tavolo che ha accolto il presidente dell’A.n.c.i.c., prof. Francesco Raneri, insieme con gli altri membri dell’evento, sono state poste “le scarpe rosse di Veronica” oggi più che mai simbolo di una protesta contro la violenza.
Altre importanti testimonianze del mondo femminile sono state rivelate dalla dott.ssa Luisa Scilio dell’Associazione “Le donne del vino” e dalla dott.ssa Antonella Donato dell’Associazione pescaturismo “I Mancuso”, che hanno ricalcato la managerialità della figura femminile dal punto di vista imprenditoriale.
Si è avuta l’occasione, inoltre, grazie al dott. Aurelio Trubia fondatore della Casa del Grecale e di Villa Verdiana, di ripercorrere la storia di una nobil donna dal forte fascino e animo buono come quello di Donna Franca Florio, ultimamente oggetto di studio e di ampie riflessioni da parte di uomini e soprattutto del gentil sesso.
giarre2 8marzoA concludere è stato il prof. Francesco Raneri che, riallacciandosi alla meravigliosa storia di Donna Franca Florio, oltre a riconoscere importanti qualità come le capacità manageriali della donna, ha spiegato 5 importanti concetti che appartengono al mondo femminile, definiti le 5 V: verbalità, vestibilità, visibilità, vivibilità, vitalità.
Tuttavia, non sono mancate le riflessioni su alcuni limiti della donna riguardanti la gelosia e la possessività che, di certo, non aiutano in campo lavorativo.
Ad intrattenere e dilettare gli animi degli invitati ci sono stati alcuni studenti dell’Istituto, che hanno letto delle poesie inerenti alla festa della donna ed alcuni menù pensati proprio in occasione dell’8 marzo.

Federica Maria Sportelli – Tirocinante A.n.c.i.c.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo